LA SCOMPARSA DI BUTALI: un imprenditore illuminato innamorato di Arezzo e dell’Arezzo

Orgoglio Amaranto si unisce al cordoglio della città per la scomparsa di Benito Butali, illuminato imprenditore ed editore televisivo, che ha sempre dimostrato il suo amore per l’Arezzo Calcio.

 

Indimenticabili i suoi anni da appassionato presidente della gloriosa Unione Sportiva Arezzo dal 1986 al 1989 in serie B e in C poi.

 

È sempre rimasto vicino alle sorti del Cavallino Rampante come sostenitore, spesso come primo sponsor, sia con Euronics che con Teletruria, marchi che sono apparsi nelle maglie amaranto negli anni passati.

 

 

Per non dimenticare la partecipazione vera e sentita di Butali, della sua famiglia e delle sue aziende, alla Battaglia Totale che ha permesso al Cavallino di continuare a vivere.

 

Nessuno di noi lo dimenticherà mai.

 

Alla moglie Vera, ai figli Sandro, Paola, Francesco giungano le più sentite condoglianze da parte del Comitato Orgoglio Amaranto.