L’AREZZO NON MUORE

ORGOGLIO AMARANTO chiama ancora una volta a raccolta i sostenitori amaranto. Gli ultimi mesi di vita dell’US Arezzo sono stati molto travagliati e solo grazie all’amore dei propri tifosi, all’attenzione delle Istituzioni e all’impegno del comitato ORGOGLIO AMARANTO il sogno di disputare un campionato professionistico, con le maglie del cavallino rampante, ancora non si è spento.

 

Durante questo periodo, grazie alle sottoscrizioni volontarie, sono stati raccolti quasi 100.000 euro. Importo che il comitato ha gestito nell’esclusivo interesse di mantenere viva la speranza di un futuro per il calcio ad Arezzo. Questa somma estremamente rilevante ha consentito la concessione prima e la conduzione poi dell’esercizio provvisorio: pagando le utenze, le trasferte della prima squadra e delle giovanili e consentendo ai dipendenti, cui va ancora una volta un sentito ringraziamento, di ottenere un ristoro dopo mesi di incertezze economiche.


Oggi è necessario compiere un ultimo sforzo economico per non vanificare tutto quanto di buono è stato costruito, è necessario soprattutto in virtù dell’asta che si svolgerà lunedì prossimo, in modo da dimostrare che in qualunque modo questa si dovesse sviluppare è possibile continuare a sostenere gli oneri dell’esercizio provvisorio.


Pertanto ORGOGLIO AMARANTO domani, in occasione della partita con il Siena, indice una RACCOLTA FONDI STRAORDINARIA. Nelle immediate vicinanze della biglietteria dello stadio sarà possibile contribuire alla sottoscrizione popolare, diventare socio ed acquistare una felpa speciale, “L’Arezzo non muore”, realizzata per questa specifica occasione. Invitiamo tutti i sostenitori amaranto a dimostrare per l’ennesima volta l’amore della città per la propria maglia.


L’AREZZO NON MUORE !!!!!!