«Left Right»

IN EVIDENZA

2019.02.02, sabato

CAMPAGNA TESSERAMENTO 2019

Orgoglio Amaranto lancia la campagna di tesseramento 2019.

Un momento fondamentale dell’anno, determinante per la vita, i progetti, la mission del comitato, perché sia sempre pronto nel bene e nel male a fare la sua parte, a rivestire il ruolo che si è cucito addosso nel mondo del Cavallino Rampante e nella comunità aretina.

 
La campagna tesseramento 2019 “Eterna passione” prevede una serie di diverse possibili opzioni:

 

Tessera socio ordinario ridotto per under 16 e over 65 – 5 euro
Tessera socio ordinario – 10 euro
Tessera socio sostenitore – dai 20 euro in su

 
Sono poi previsti due tipi di tesseramenti speciali che nel corso dell’anno riserveranno delle sorprese ai soci che le sottoscriveranno per sostenere le attività di OA:

 

Tessera Oro – 250 euro
Tessera Platino – 500 euro

 
Le risorse che entreranno così nelle casse del comitato serviranno prima di tutto a mantenere la quota sociale del 1% della Società Sportiva Arezzo, a sostenere i principali progetti che riguardano il programma WeAr come i campus all’estero per gli studenti del Liceo Sportivo Redi, la distribuzione del fumetto alle terze classi delle scuole primarie di Arezzo.

 

La sottoscrizione delle tessere socio di Orgoglio Amaranto potrà essere effettuata domenica 3 febbraio dalle 14.30 al gazebo che sarà allestito all’inizio del viale Gramsci, nei pressi della biglietteria, poi nel corso delle settimane successive, al punto soci presso l’Orologeria Pernici di via Cavour.

 
La sottoscrizione della tessera e il rinnovo può essere richiesto anche direttamente al presidente Stefano Farsetti e a tutti gli altri membri del direttivo: Francesco Sebastiano Chiericoni, Roberto Cucciniello, Duccio Borselli, Daniele Farsetti, Paolo Zueddu, Andrea Pernici, Federico Frappi, Elia Cencini, Luca Gallini e Enrica Cherici.

 

Nei prossimi giorni saranno comunicate altre iniziative per il rinnovo e la sottoscrizione della tessera di Orgoglio Amaranto.“

 

LAURO E’ SEMPRE CON NOI!!!

A distanza di 15 anni dalla sua prematura scomparsa OA e i Gruppi della Curva Sud hanno organizzato una cena in ricordo di Lauro Minghelli.

 

La cena si terrà SABATO 23 FEBBRAIO alle ore 20:00 presso il locali della ” Sagra del Maccherone” a Battifolle AR.

 

Il menù comprende Maccheroni al sugo, Arrosto Misto, Dolce e bevande con un contributo di 25€ per gli adulti e 10€ per i bambini da 6 a 12 anni.

 

Prenotazioni presso OROLOGERIA PERNICI in Via Cavour n.54 tel. 0575 21372

 

E’ con infinito piacere che invitiamo tutti a essere presenti a questo evento.

 

SOLIDARIETA’ A UMBERTO BENIGNI

Il direttivo di Orgoglio Amaranto, congiuntamente agli altri soci della SS Arezzo, ha ricevuto una lettera aperta da parte di Umberto Benigni, da oltre 30 anni dirigente accompagnatore della Berretti del Cavallino Rampante e da sempre a fianco delle famiglie e dei giovani in maglia amaranto.

“La proprietà ha sempre ragione e ha tutto il diritto di scegliere strategie e collaboratori, a maggior ragione nel mondo del calcio dove, per vari motivi anche talvolta comprensibili, meritocrazia e trasparenza non sempre sono valori condivisi.

E così, messo davanti ad una scelta obbligata che non voglio commentare, nel rispetto dovuto alla proprietà e alla dirigenza, non ho esitato ad accettare le mie dimissioni da accompagnatore della squadra Berretti della Società Sportiva Arezzo.
Non mi sono però piaciute le motivazioni che sono circolate e che il Sig. Longo, dirigente responsabile societario per le giovanili, alla fine della partita del 9 febbraio mi ha confermato alla presenza di testimone: le motivazioni per cui lo stesso Sig. Longo mi ha sollevato dall’incarico di accompagnatore della Berretti, sarebbero attribuibili alla “mancanza di sintonia” fra il sottoscritto e i giovani calciatori della stessa Berretti 2018/2019.
Se la storia ha ancora un senso, oltre ad essere stato per tanti anni (dal 2000 al 2009) consigliere dell’Arezzo Calcio sotto la presidenza del Sig. Mancini, e dopo aver ricoperto per 32 anni consecutivi il ruolo di accompagnatore ufficiale della squadra Berretti o Primavera dell’Arezzo Calcio, nonché addetto alla terna arbitrale della prima squadra, il sottoscritto possiede tante e tante attestazioni di stima, sia dagli arbitri sia dai genitori, per la serietà e per il grande rispetto che ho sempre cercato di avere verso le persone, le società, i genitori e, soprattutto, verso i ragazzi che vedono nel calcio la speranza del loro futuro, un futuro troppo spesso legato a bassi interessi invece che a meritocrazia e professionalità.
Non so valutare se la mia estromissione da accompagnatore ufficiale della squadra Berretti sia dettata da giusta causa e onestamente non mi interessa, perché è l’esempio, la vicinanza e la guida che si deve a quei ragazzi che mi interessa di più.
Nella vita si può sbagliare e se ho sbagliato in qualcosa mi scuso con i ragazzi, ma avrei piacere di conoscere quella “mancanza di sintonia” che a me non risulta, viste le molteplici testimonianze di stima che mi sono pervenute in queste ore e che mi hanno sorpreso.
Tante frasi come “grazie per quello che ci hai insegnato e trasmesso” non si dimenticano e omaggiano quel senso di rettitudine e rispetto che ho sempre cercato di non far mai mancare alla squadra e alla società, ma che spesso è venuto meno nei miei confronti.
Se i motivi sono altri, bah, evito ogni commento e continuo a dire “Forza Ragazzi”, “Forza Arezzo”.
Umberto Benigni”

Da questa lettera abbiamo appreso del suo allontanamento, che ci sorprende e ci addolora perché tutti gli riconosciamo attaccamento ai colori, correttezza e professionalità.

Il direttivo esprime a Umberto Benigni la massima solidarietà, riservandosi di analizzare a fondo la questione nelle sedi opportune, comprese alcune criticità riguardanti gestione e logistica del settore giovanile.

Al contempo OA ribadisce che ogni appello alla trasparenza e alla meritocrazia, specie se lanciato da persone che per l’Arezzo hanno speso tempo e passione, troverà in questo comitato un alleato solido e convinto.

 

COMUNICATO STAMPA

OA quale socio della S.S. Arezzo, è sempre stato consapevole e partecipe di alcune divergenze tra i soci riguardo alla conduzione della società.

 

Adesso, osservando l’escalation di prese di posizione tra i due principali soci della S.S. Arezzo richiama tutti alla ragionevolezza e a ricomporre le problematiche sollevate nelle sedi opportune, nel segno di due principi fondanti di OA: la condivisione e la trasparenza.

 

Un Cda si rivela essere quantomeno urgente.

 

Subito dopo sarà nostro compito e nostra premura convocare tutti i soci del Comitato per un’assemblea.

 

CAMPAGNA TESSERAMENTO 2019

Orgoglio Amaranto lancia la campagna di tesseramento 2019.

Un momento fondamentale dell’anno, determinante per la vita, i progetti, la mission del comitato, perché sia sempre pronto nel bene e nel male a fare la sua parte, a rivestire il ruolo che si è cucito addosso nel mondo del Cavallino Rampante e nella comunità aretina.

 
La campagna tesseramento 2019 “Eterna passione” prevede una serie di diverse possibili opzioni:

 

Tessera socio ordinario ridotto per under 16 e over 65 – 5 euro
Tessera socio ordinario – 10 euro
Tessera socio sostenitore – dai 20 euro in su

 
Sono poi previsti due tipi di tesseramenti speciali che nel corso dell’anno riserveranno delle sorprese ai soci che le sottoscriveranno per sostenere le attività di OA:

 

Tessera Oro – 250 euro
Tessera Platino – 500 euro

 
Le risorse che entreranno così nelle casse del comitato serviranno prima di tutto a mantenere la quota sociale del 1% della Società Sportiva Arezzo, a sostenere i principali progetti che riguardano il programma WeAr come i campus all’estero per gli studenti del Liceo Sportivo Redi, la distribuzione del fumetto alle terze classi delle scuole primarie di Arezzo.

 

La sottoscrizione delle tessere socio di Orgoglio Amaranto potrà essere effettuata domenica 3 febbraio dalle 14.30 al gazebo che sarà allestito all’inizio del viale Gramsci, nei pressi della biglietteria, poi nel corso delle settimane successive, al punto soci presso l’Orologeria Pernici di via Cavour.

 
La sottoscrizione della tessera e il rinnovo può essere richiesto anche direttamente al presidente Stefano Farsetti e a tutti gli altri membri del direttivo: Francesco Sebastiano Chiericoni, Roberto Cucciniello, Duccio Borselli, Daniele Farsetti, Paolo Zueddu, Andrea Pernici, Federico Frappi, Elia Cencini, Luca Gallini e Enrica Cherici.

 

Nei prossimi giorni saranno comunicate altre iniziative per il rinnovo e la sottoscrizione della tessera di Orgoglio Amaranto.“

 

VENERDI’ 21 DICEMBRE FESTA DI NATALE

È giunta l’ora degli auguri e del divertimento.

 

Venerdì 21 dicembre dalle ore 20:30 presso “Villa Severi” – Via Francesco Redi – Arezzo,

Orgoglio Amaranto organizza la Festa di Natale con ricca cena a buffet, ospiti amaranto a sorpresa, dj set.

 

Contributo adulti cena 15 €, contributo under 14 cena 7 €.

 

Prenotazioni presso “Orologeria Pernici Andrea”, Via Cavour n.54, Arezzo.

 

Con il patrocinio della Provincia di Arezzo.

 

L’ALTRA FACCIA DEL MODELLO INGLESE

Sabato15 dicembre a “Villa Severi” in Via F.Redi ,Arezzo, Orgoglio Amaranto organizza una giornata formativa per capire lo stato dell’arte dell’azionariato popolare nel nostro paese e nel resto d’Europa con un focus specifico sull’Inghilterra ed il suo modello di “supporters trust” riferimento per tutte le esperienze similari del vecchio continente.

 

La giornata si articolerà in due momenti ben distinti: la mattina destinata ad un workshop formativo insieme a Pippo Russo, consigliere di Supporters in campo Italia, mentre il pomeriggio proseguirà con un incontro pubblico con due ospiti speciali Andrew Walsh, tra i fondatori dell’ FC United of Manchester e per anni suo dirigente, e Andrew Cheshire Community manager del Curzon Ashton FC, club caratterizzato da una forte partecipazione dei tifosi, affiliato alla Manchester Football Association e che attualmente compete nella National League North , il sesto livello del calcio inglese.

 

CENA A BUFFET E DIBATTITO CON LUCA VARGIU E PIPPO RUSSO

“Il calcio che non ci piace, come combatterlo senza scendere a compromessi”.

 

E’ questo il tema dell’incontro-dibattito che Orgoglio Amaranto ha organizzato per venerdì prossimo, 23 novembre, a Villa Severi.

 

Vi prenderanno parte Luca Vargiu, ex agente di calciatori, e Pippo Russo, sociologo e giornalista.

 

Entrambi hanno pubblicato libri dedicati ai problemi dei settori giovanili e al ruolo, sempre più ingombrante, dei procuratori nel mondo del calcio.

 

La serata comincerà alle ore 19 con una cena e buffet (contributo 10 euro) ed è stata organizzata con il patrocinio della Provincia di Arezzo.

 

Tutti i tifosi sono invitati a partecipare.

 

IN DISTRIBUZIONE IL PRIMO NUMERO DEL MAGAZINE WE AR

Una bella sorpresa per gli sportivi che lunedì saranno allo stadio a tifare Arezzo.

 

In distribuzione fuori dalla tribuna e dalla curva sud troveranno il primo numero di We Ar, il periodico che Orgoglio Amaranto ha dato alle stampe con l’obiettivo di illustrare un progetto ambizioso e che si propone, tra le altre cose, di formare le nuove generazioni affinché possano avvicinarsi non solo al calcio ma anche alle opportunità di crescita, lavoro e sviluppo che questo sport, il più popolare del mondo, consente.

 

Ma We Ar è molto altro e i tifosi lo scopriranno sfogliando le 16 pagine del magazine, distribuito a offerta libera grazie anche alla collaborazione del settimanale Piazza Grande di Mauro Valenti.

 

“Tradizione… Aretinità”, il titolo di copertina del primo numero, rappresenta la sintesi del calcio che vorremmo e che racconteremo nelle prossime edizioni.

 

Buona lettura a tutti e forza Arezzo!

 

VENERDI’ 26 OTTOBRE A TAVOLA CON ALESSANDRO DAL CANTO

L’allenatore dell’Arezzo sarà l’ospite d’onore della cena di autofinanziamento che Orgoglio Amaranto ha organizzato per Venerdì 26 ottobre, presso Villa Severi, in via Francesco Redi, grazie al patrocinio della Provincia per il progetto WeAr.

 

La conviviale avrà inizio alle ore 20.30 e prevede un contributo di 20 euro per gli adulti e di 10 euro per gli under 14.

 

Nel prezzo sono comprese tutte le portate, dall’antipasto al dolce, e anche le bevute.

 

E’ obbligatoria la prenotazione, entro venerdì alle ore 13, presso i seguenti punti amaranto:

 

Orologeria Pernici Andrea – Via Cavour 54;

Tabaccheria Giotto – Piazza Giotto 9;

Panetteria Gastronomia Fonterosa – Via Anconetana 28.

 

Orgoglio Amaranto, oltre a ringraziare la Società Sportiva Arezzo per la collaborazione e mister Dal Canto per la disponibilità, invita tutti gli sportivi, iscritti al comitato e non, a partecipare all’iniziativa.

 

Si tratta di un’occasione importante per raccogliere fondi da utilizzare per l’allestimento dei numerosi eventi in calendario per le prossime settimane.

 

Forza Arezzo!

 

VENERDI 12 OTTOBRE CONSEGNA DELLE FASCE DI CAPITANO

Senso di appartenenza, attaccamento alla maglia, capacità di dare un esempio positivo. Sono i valori che animeranno la serata di venerdì, organizzata da Orgoglio Amaranto per consegnare la fascia speciale, votata dai tifosi, a tutti i capitani della prima squadra, delle giovanili e del calcio femminile.

 

L’evento si svolgerà a Villa Severi dalle ore 20 in poi. Prima della cerimonia di consegna, è previsto un ricco buffet per tutti i partecipanti con un contributo di 5 euro (comprensivo di una bevuta) con musica e filmati. La scaletta prevede poi il saluto del presidente Marco Amatucci e la consegna di un riconoscimento a Francesco Gailli, il tifoso che ha disegnato il bozzetto della fascia più apprezzata dalla gente.


Successivamente verranno chiamati sul palco i capitani delle giovanili amaranto, delle giovanili e della prima squadra femminili, per chiudere con Nello Cutolo che riceverà la fascia da portare al braccio in tutte le prossime partite amichevoli e ufficiali della stagione.


Alla serata sono stati invitati i dirigenti della Società Sportiva Arezzo, i rappresentanti del Museo Amaranto, delle istituzioni e i capitani dei quattro quartieri della Giostra del Saracino, simboli di una delle manifestazioni più amate e partecipate della nostra comunità.


Le fasce da capitano saranno consegnate a chiunque le richieda a fronte di un’offerta libera (minimo 5 euro).

 

Orgoglio Amaranto allestirà il consueto stand per il tesseramento e la vendita dei gadget. Tutti i tifosi e i simpatizzanti sono invitati a partecipare.